Bari, mappatura delle acque antistanti il molo Sant’Antonio per la rimozione dei relitti

Una mappatura delle acque antistanti il molo Sant’Antonio e San Nicola di Bari per individuare i relitti delle imbarcazioni rimasti sui fondali. Questa l’azione messa in campo dalla Commissione “Risorse e Qualità della vita” del Primo Municipio, nell’ambito del proprio percorso di iniziative miranti alla sensibilizzazione per il rispetto dell’ambiente. Le operazioni sono state condotte dal nucleo subacqueo della Guardia Costiera di Bari.