Eolico. Arpab e comuni avviano controlli su acustica impianti

Un primo protocollo operativo sulla procedura di valutazione dell’impatto acustico degli impianti eolici. E’ quanto sottoscritto tra l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Basilicata ed il comune di Muro Lucano.

Valutare l’impatto acustico generato da impianti eolici esistenti e andare incontro alle richieste della cittadinanza grazie a controlli in contradditorio.

E’ l’obiettivo dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Basilicata attraverso un protocollo operativo sulla procedura di valutazione che “sarà estesa – ha spiegato alla stampa il direttore Arpa, Antonio Tisci – a tutti i comuni interessati per controlli sui vari impianti”.

Primo a porre la propria firma è stato Giovanni Setaro, sindaco di Muro Lucano. In prospettiva, ha aggiunto Tisci, si punta all’adesione del comune di Potenza, negli anni vessato dal problema eolico.