Nucleare: domenica mobilitazioni in sei centri lucani e pugliesi

Il comitato “No scorie Puglia e Basilicata” si mobilita per manifestare la propria opposizione al progetto del Deposito unico nazionale dei rifiuti nucleari.

Sono 17 le località individuate dalla Sogin nelle due regioni come possibili siti all’interno della più vasta mappa di 67 aree
potenzialmente idonee in tutta Italia. Domenica 28 febbraio i comitati delle varie città coinvolte hanno organizzato sit-in
nelle piazze di sei centri diversi. Le manifestazioni sono state convocate, tutte alle 10, ad Altamura, Gravina in Puglia, Laterza, Matera, Oppido Lucano e Acerenza. Sono previste dirette Facebook e Youtube dai canali social dei gruppi aderenti .