Deposito rifiuti radioattivi, documento unitario da CGIL, CISL e UIL Basilicata

“Economia, ambiente e società: i tre pilastri dello sviluppo per la Basilicata”

[ Scarica il documento – PDF ]

La necessità di definire nuovi modelli di sviluppo socio-economico deve assumere un ruolo primario nelle politiche di governo del territorio. Uno sviluppo economico illogico sta alterando i processi ecologici, entrando di fatto nell’era chiamata Antropocene, periodo in cui per la prima volta le attività umane sono conseguenza delle alterazioni del sistema climatico terrestre. L’obiettivo principale delle politiche di governo deve essere la salvaguardia delle attività produttive,rispettando al tempo stesso l’ambiente e il patrimonio naturale.
Ciò impone, un ripensamento sulle modalità e sui mezzi d’azione,oltre a un recupero di responsabilità e di consapevolezza dell’agire umano. Sul principio della consapevolezza ambientale, sociale ed economica questo territorio deve giocarsi la partita del futuro, un futuro che pone le basi nelle scelte del presente.