Simonini, per 106 Jonica da reperire ancora 2,2 mld

Finanziamenti ad oggi disponibili sono 885 milioni

Gli interventi legati al commissariamento della 106 Jonica “sono 12, per un valore di oltre 3 miliardi di euro, di cui però è necessario reperire circa 2,2 miliardi ancora. I finanziamenti ad oggi disponibili sono 885 milioni”. Lo dichiara l’amministratore delegato di Anas, Massimo Simonini, in audizione su interventi infrastrutturali e nomina commissari straordinari, presso le Commissioni riunite Ambiente e Trasporti della Camera.

“Una parte della 106 Jonica – spiega Simonini – è già stata completata e ampliata, per circa 39 km in Puglia e 37 km in Basilicata, mentre in Calabria sono stati adeguati attualmente 67 km. Manca ancora buona parte del collegamento. Una parte di questi interventi è in corso. Il terzo megalotto della Jonica è stato avviato quest’estate e andrà a realizzare il tratto tra Roseto Capo Spulico e Sibari”.