Matera, parte la differenziata. Sindaco: “Inizio graduale e no sanzioni ai cittadini”

Iodifferenzio#sub1 è il nome dell’app informativa, 800 370 042 è il numero verde, 0835381846 per le chiamate da cellulare. Sono, assieme al sito del Comune, tutte le vie per informarsi o per segnalare eventuali criticità, sulla raccolta differenziata a Matera, ripartita il 15 ottobre. “Una partenza graduale – spiega il sindaco – ma l’intento è di perfezionare il servizio, secondo il modello europeo.

“Mi meraviglia che si proponga di andare di nuovo in proroga . Avevamo due scelte: prorogare ancora comportando contenziosi, oppure partire con inizio graduale”, risponde al consigliere comunale, ex candidato sindaco, Sassone, il quale ha mosso critiche sulla ripartenza del servizio. Il 15 la raccolta è partita nella zona A. Il 22 inizierà nella zona B e il 29 nel resto della città, compresi i Sassi. Ottimi intanto i primi risultati. Dov’è già iniziata, nei borghi, si parla della raccolta all’ 85 per cento. “Massima elasticità sulle sanzioni ai cittadini per cui riscontreremo la buona fede – assicura infine Bennardi – al limite biglietti colorati di ammonimento, col fine educativo. Duri invece contro i comportamenti illegali”.