Parco di Costa Ripagnola: arriva il sì del Consiglio regionale della Puglia

Istituito anche il Parco del Mar Piccolo a Taranto

Il Consiglio regionale della Puglia, nell’ultima seduta utile, ha detto sì all’istituzione del Parco regionale di Costa Ripagnola, tra Polignano e Mola di Bari. Quarantaquattro, complessivamente i voti favorevoli con un astenuto e un contrario (il consigliere Mario Conca). Il voto, atteso dai cittadini e dalle associazioni che per anni si sono battute con l’obiettivo di realizzare l’area naturale, sancisce il termine di un lungo iter burocratico e amministrativo, non senza polemiche. La legge che istituisce il Parco di Costa Ripagnola era molto cara al governatore Michele Emiliano. È stato trovato così un equilibrio tra la Regione Puglia e i Comuni interessati, tutelando uno degli scorci più belli della Puglia. è stato inoltre istituito il Parco del Mar Piccolo a Taranto che costituisce un elemento di tutela di una città che ha bisogno di salute, di verde, di mare pulito. La regione vuole così dimostrare grande attenzione all’ambiente e al paesaggio: chiudiamo questa decima legislatura regionale – ha commentato l’assessore regionale alla Pianificazione Territoriale Alfonso Pisicchio – con un doppio risultato portando a 20 il numero delle aree regionali protette in base alla legge n. 19/1997.