Taranto, ministra Bellanova: “Agricoltura settore del futuro, occorre puntare sui giovani”

Il ministro delle Politiche Agricole, Teresa Bellanova, in Puglia per rilanciare il comparto agroalimentare. Diverse le misure in partenza per sostenere il made in Italy.

Il ministro delle Politiche Agricole, Teresa Bellanova, in visita in alcune aziende del tarantino e leccese, sottolinea il suo amore per i prodotti pugliesi. E poi analizza le misure da lei fortemente volute per rilanciare la filiera agroalimentare. Previsti infatti 430 milioni destinati al non pagamento dei contributi per alcune filiere produttive; 100 milioni per sostenere tutti gli agricoltori in difficoltà e per rilanciare all’estero le produzioni locali. 50 invece i milioni messi a disposizioni per il comparti vitivinicolo e inoltre 300 milioni destinati all’acquisto di prodotti made in Puglia per volontari e persone che vivono in fragilità. Fortificare la vendita del km zero e il made in Italy la politica promossa dal ministro ma anche puntare ai mercati esteri facendo sistema.