TPL Basilicata, Merra: Regione rassicura, ampio lavoro per superare fase emergenza

Trasporto pubblico: attualmente servizio ridotto del 50% con braccio di ferro tra aziende e sindacati. La Regione, intanto, è al lavoro per un graduale ritorno alla normalità e sul futuro del settore. 

Sono giorni importanti per il Trasporto Pubblico in Basilicata. Dopo mesi di polemiche sugli stipendi e varo nel nuovo Piano regionale, domani il braccio di ferro previsto nell’incontro in video conferenza convocato dall’Ufficio Regionale delle Politiche del lavoro insieme alle organizzazioni sindacali e alle aziende del Consorzio Cotrab, per esaminare la procedura di licenziamento collettivo del personale ai sensi della Legge numero 223 del 1991. Un passaggio che arriva dopo la proroga del servizio e in attesa dell’espletamento della nuova gara ad emergenza Covid-19 terminata. Il punto della situazione è stato fatto telefonicamente dall’assessore regionale ai Trasporti, Donatella Merra.