Dissesto, 8 milioni di euro per la Basilicata dal Piano del ministro Costa

L’annuncio dai parlamentari lucani del M5S: “Oltre 8 milioni di euro in arrivo in Basilicata grazie al ‘Piano Nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico’, firmato dal Ministro per l’Ambiente Sergio Costa”. L’assessore Merra: “Merra: 12 i progetti immediatamente esecutivi. Necessaria una vasta politica di riammagliamento del territorio”

Mirella Liuzzi – deputata M5s Basilicata

“Oltre 8 milioni di euro in arrivo in Basilicata grazie al ‘Piano Nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico’, firmato ieri dal Ministro per l’Ambiente Sergio Costa. In totale, sono stati stanziati e affidati 315 milioni di euro per 263 interventi in tutta Italia. Rispetto al passato, quando ci volevano 2 anni per provvedimenti di questo tipo, abbiamo dato un’accelerazione senza precedenti con un provvedimento realizzato in 3 soli mesi: il paese non può permettersi di temporeggiare quando si tratta di mettere in sicurezza il territorio ed è importante rimarcare proprio il fattore tempo, spesso decisivo per scongiurare delle disgrazie a cui i fatti di cronaca ci hanno, purtroppo, abituato. Sono questi i provvedimenti davvero utili ed essenziali di cui c’è davvero bisogno per la protezione del nostro fragile territorio e dei cittadini”, così in una nota congiunta i parlamentari lucani del MoVimento 5 Stelle Mirella Liuzzi, Vito Petrocelli, Arnaldo Lomuti, Agnese Gallicchio, Luciano Cillis e Gianluca Rospi.

In Basilicata sono in totale 12 gli interventi: 9 riguarderanno la provincia di Potenza (2 a Palazzo San Gervasio, Corleto Perticara, Tito, Missanello, Roccanova, Maratea, Castelmezzano e Pietrapertosa) e 3 la provincia di Matera (Cirigliano, San Mauro Forte e Miglionico) con avvio della spesa già nel 2019 visto il carattere di urgenza e indifferibilità dei piani proposti.

Gli uffici competenti del Ministero dell’Ambiente – spiegano in una nota congiunta i parlamentari lucani M5S – hanno provveduto a individuare gli elenchi di interventi per liste regionali con i relativi fabbisogni, nel corso delle Conferenze di servizi alle quali hanno partecipato i Commissari per l’emergenza, i Commissari per il dissesto e le autorità di bacino distrettuali”.

Donatella Merra - assessore infrastrutture e mobilità Basilicata

Donatella Merra – assessore infrastrutture e mobilità Basilicata

L’assessore regionale alle infrastrutture Donatella Merra ricorda che il risultato è stato conseguito “grazie a una serrata trattativa” con il ministero dell’Ambiente e che “gli interventi dovranno essere operativi entro il 31 dicembre di quest’anno serviranno a creare cantieri per il ripristino e la tutela dell’ambiente”.

“La nostra regione è bellissima ma fragile” ha commentato l’assessore Merra: “E’ necessaria, quindi, una vasta politica di riammagliamento del territorio perché ritengo che una regione in sicurezza dal punto di vista territoriale sia una regione attrattiva anche dal punto di vista turistico”.