trmtv

IRCCS CROB: urge la nomina del Direttore Generale

  • La UIL FPL esprime preoccupazione per la mancanza di certezze e la necessità di scelte rapide nella gestione dell’IRCCS CROB di Rionero in Vulture

    L’Assemblea indetta dalla UIL FPL con i lavoratori dell’IRCCS CROB ha messo in luce diverse problematiche riguardanti la struttura. La questione più pressante riguarda la nomina del Direttore Generale, una posizione ancora vacante che sta creando incertezza tra i lavoratori. Nonostante gli sforzi della direzione aziendale attuale, guidata dal facente funzioni Dr. Giovannino Rossi, la mancanza di un leader definitivo sta influenzando negativamente il morale del personale.

    Tra le altre questioni sollevate, vi è la carenza di personale OSS e infermieristico, nonostante la stabilizzazione dei ricercatori. È stata suggerita l’utilizzazione della graduatoria dell’Avviso Pubblico a Tempo Determinato dell’AOR San Carlo, ancora vigente, per colmare queste lacune. Inoltre, i lavoratori hanno espresso l’urgenza di procedere rapidamente con la contrattazione decentrata per la ripartizione dei fondi contrattuali, in linea con il nuovo CCNL 2019/2021.

    L’IRCCS CROB, istituto di carattere scientifico, si trova in una regione piccola e in difficoltà come la Basilicata, che affronta sfide come emigrazione, spopolamento e denatalità. Nonostante queste difficoltà, l’istituto ha il potenziale per un rilancio, grazie a politiche di investimento che potenzino le sue due mission principali: la ricerca biomedica e l’erogazione di prestazioni di ricovero e cura di alta specializzazione.

    La UIL FPL sottolinea l’importanza di azioni mirate da parte del Governo Regionale per rendere l’IRCCS CROB un perno di una rete oncologica regionale, coinvolgendo il territorio e le strutture ospedaliere per garantire percorsi di prevenzione, salute, diagnosi, terapia e riabilitazione, assicurando il diritto alla salute dei lucani.

    Exit mobile version