Ritorna la carovana della prevenzione di Komen Italia in Basilicata

In attesa della Race for the Cure che si terrà dal 29 settembre al 1 ottobre

Ritorna sul territorio lucano la Carovana della Prevenzione di Komen Italia, il programma nazionale itinerante di promozione della salute femminile che dal 2017 percorre l’Italia per avvicinare la prevenzione a tutte le donne.

Nelle giornate comprese dal 15 al 18 maggio il Comitato Basilicata di Komen Italia ha ritenuto essenziale il ritorno del progetto sul territorio lucano per proseguire nel percorso di sensibilizzazione e diffusione della cultura della prevenzione, avvicinando un numero sempre maggiore di donne alle campagne di diagnosi precoce, con una particolare attenzione a quelle in condizioni di fragilità.

Le tappe coinvolgeranno lo scalo di Grassano – Garaguso e le città di Sant’Arcangelo e Montemurro in Val D’Agri. Saranno erogate prestazioni gratuite tra mammografie, ecografie, visite senologiche, visite ginecologiche, screening della tiroide, visita fisiatrica, visite con osteopata, consulenze nutrizionali e consulenze di psiconcologia.

Nello Scalo di Grassano – Garaguso, lunedì 15 e martedì 16 maggio, con il contributo di Procter & Gamble, il patrocinio del Comune di Garaguso e della Diocesi di Tricarico, le Carovane di Komen Italia saranno posizionate negli spazi antistanti la Parrocchia della Madonna di Pompei, dalle 9.30 alle 16.30. Sarà possibile effettuare screening senologici, ginecologici, consulenze con nutrizionista e visita fisiatrica.

Mercoledì 17 Maggio a Sant’Arcangelo con il contributo e il patrocinio del Comune di Sant’Arcangelo e del Programma Operativo Val D’agri saranno posizionate nella centralissima Piazza Carlo Levi dalle 9.30 alle 16.30 . Sarà possibile effettuare screening senologici, ginecologici, visita con osteopata, consulenza con nutrizionista e consulenza con la psiconcologa.

La tappa conclusiva sarà a Montemurro in Piazza Giacinto Albini il 18 maggio dalle 8 alle 14.30 con la possibilità di effettuare screening senologici, ginecologici, visita alla tiroide, visita con osteopata, consulenza con nutrizionista e consulenza con la psiconcologa.

Il plauso e ringraziamento principale va ai medici volontari delle Aziende Sanitarie di Potenza e Matera, che ancora una volta hanno aderito all’iniziativa con spirito di servizio alla comunità e senza tralasciare le turnazioni presso i presidi ospedalieri in particolare AOR San Carlo di Potenza, con le Unità operative di Senologia diretta dalla dott.ssa Pina di Santo e di Radiologia diretta dal dott. Enrico Scarano oltre che il Madonna delle Grazie di Matera, in particolare dell’unità di ginecologia e fisiatria, l’IRCCS CROB di Rionero e i Distretti Sanitari di Villa D’Agri, Matera e Tricarico che sono da sempre al fianco di Komen Italia per coadiuvare le attività della Carovana della Prevenzione e del Villaggio della Salute.
Saranno loro ad accogliere, visitare ed ascoltare le tante donne che aderiranno all’invito di Komen Italia ad avvicinarsi alla prevenzione in queste quatto giornate di Carovana della Prevenzione. È grazie a loro che questo importante progetto Mission dell’associazione può portare un contributo concreto alla comunità, informando e approfondendo le diagnosi con l’obiettivo di rendere più efficaci e tempestivi gli eventuali percorsi di cura.

Nelle quattro giornate della carovana della prevenzione sarà possibile ricevere informazioni e iscriversi alla Race 2023 che si terrà a Matera dal 29 settembre al 1 ottobre.