Generosità in Puglia: 71enne di Andria dona fegato, reni e cornee

Un gesto di solidarietà che ha permesso di salvare vite e dare speranza a chi attende un trapianto

Una donna di 71 anni di Andria ha compiuto un gesto di grande generosità donando il fegato, i reni e le cornee. “È la settima donazione dall’inizio dell’anno – afferma il dottor Giuseppe Vitobello, coordinatore donazioni ASL BT – e desideriamo ringraziare il marito e i figli della donna per aver scelto la vita in un momento di estremo dolore”.

Le operazioni di prelievo sono state effettuate presso l’Ospedale Bonomo di Andria, sotto la direzione del dottor Nicola Di Venosa. Le equipe del Policlinico di Bari e del Policlinico di Foggia si sono alternate per prelevare rispettivamente il fegato e i reni, mentre le cornee sono state prelevate dall’equipe di Andria e inviate alla Banca degli Occhi di Mestre.

Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale ASL BT, esprime il suo pensiero per la famiglia della donatrice: “Questa terra come sempre si mostra generosa con un ‘sì’ alla vita che ci dona speranza”. Un gesto di solidarietà che dimostra quanto sia importante dire sì alla donazione degli organi, una scelta che può salvare vite e regalare speranza a chi è in attesa di un trapianto.