Dati Covid in netta discesa, Lopalco: “Il peggio alle spalle ma occhio ai fragili”

Continuano a scendere tutti gli indicatori della presenza del Covid in Italia. Lo conferma il monitoraggio settimanale del Ministero della Salute, sulla base dei dati relativi alla settimana 27 gennaio-2 febbraio. In calo l’incidenza settimanale a livello nazionale: 58 ogni 100.000 abitanti rispetto a 65 ogni 100.000 abitanti della settimana precedente.

Nella settimana dal 20 al 26 gennaio – ultimo monitoraggio della fondazione Gimbe – in Puglia c’è stato un calo significativo dei nuovi contagi da covid, pari al 40,8% rispetto alla settimana precedente, con punte del 50%, come nella provincia di Lecce. In parallelo è diminuita l’incidenza, pari a 66,6 casi ogni 100mila abitanti.

Per l’epidemiologo pugliese, ex assessore regionale alla Sanità, non bisogna abbassare la guardia in relazione ai soggetti fragili.