Sanità, Asm: bandito avviso pubblico per reclutamento di personale medico, anche in pensione

Un “provvedimento amministrativo straordinario volto ad un ulteriore reclutamento di personale medico e a sopperire all’attuale domanda sanitaria”: l’Azienda sanitaria di Matera (Asm), “di concerto con la Direzione generale per la Salute e le Politiche della Persona della Regione Basilicata”, ha bandito un avviso pubblico per il conferimento di incarichi libero-professionali a medici specialisti, in quiescenza e non in quiescenza, per varie discipline sanitarie. Lo hanno reso noto, in un comunicato congiunto diffuso dall’ufficio stampa della giunta lucana, l’assessore lucano alla sanità, Francesco Fanelli, e il direttore generale dell’Asm, Sabrina Pulvirenti. Nella nota è specificato che “per fronteggiare la cronica e datata carenza di personale medico, l’Asm ha attivato tutte le procedure ordinarie per il reclutamento di nuovo organico, nonché un’opportuna serie di altre azioni, quali l’integrazione di personale nei reparti, la rimodulazione dei turni di servizio, il ricorso a prestazioni aggiuntive e a contratti di collaborazione con medici specializzandi”.