Sanità: riparte dall’11 luglio il servizio dialisi al Pod di Venosa (Pz)

Lo hanno garantito l’Assessore alla Sanità Fanelli e il Direttore Asp D’Angola in un incontro con i dializzati

Risolta la questione del servizio dialisi a Venosa che da lunedì 11 luglio vedrà il ripristino di tutte le attività, fatta salva la necessità di ripetizione degli esami di controllo delle acque di dialisi ove venisse riscontrata la non conformità dei parametri prefissati.

Lo comunicano l’Assessore alla Sanità della Regione Basilicata Francesco Fanelli e il Direttore generale f.f. di Asp Basilicata – Azienda Sanitaria Locale di Potenza – Luigi D’Angola, a seguito di un incontro che si è tenuto in mattinata con i pazienti dializzati attualmente sottoposti a trattamento presso il Crob di Rionero.

“Occorreva garantire la ripresa delle attività in sicurezza – hanno sottolineato Fanelli e D’Angola – valutando anche la coesistenza del Covid con i pazienti dializzati. Viviamo un momento particolarmente delicato che ci impone sempre la massima cautela, a tutela dei pazienti. La nostra attenzione verso i territori è massima, soprattutto alla luce della recrudescenza della pandemia”, concludono.