Crob di Rionero, l’ex governatore lucano Pittella (PD) sul “grave blocco della chirurgia”

“È grave la sospensione dell’attività chirurgica del Crob di Rionero, per l’assenza di anestesisti. E a tal proposito, ribadisco la richiesta già rivolta all’assessore alla sanità, Fanelli, di intervenire per porvi rimedio.”

È quanto dichiara il consigliere regionale del Pd, Marcello Pittella, che aggiunge: “Un polo di ricerca e cura come il Crob non può permettersi la carenza di tale figura medica che assolve anche ad altre importanti funzioni nella presa in carico del paziente. Nè può permettersi carenze direzionali, atteso il ruolo da sempre sostenuto e difeso del presidio sanitario. Auspico – conclude Pittella- che l’assessore risolva nell’immediato la questione, che crea grave nocumento ai pazienti e al polo tutto, rintracciando ogni soluzione possibile”.