Covid-19, in Puglia 1.478 nuovi contagi e 4 decessi. In calo i contagi settimanali

In sole 24 ore in Puglia, in circa 13 mila sono guariti dal Covid-19, lo testimoniano i dati dell’ultimo bollettino epidemiologico, nel quale sono riportati i dati relativi alla pandemia nel territorio pugliese. Attualmente infatti i pugliesi positivi sono 28.340, mentre nel bollettino precedente ne erano 41.620. Scende anche il numero dei decessi, quattro nelle ultime ore. 1.478 i nuovi contagi rilevati nelle ultime ore su 13.189 test, con un tasso di incidenza dell’11,2%. I nuovi casi sono stati così suddivisi: 460 nel Barese, 97 nella Bat, 139 nella provincia di Brindisi, 213 in quella di Foggia ed ancora, 323 nel Leccese e 228 nel Tarantino. Tredici invece sono i pugliesi ricoverati in terapia intensiva. Intanto, secondo il monitoraggio settimanale della fondazione Gimbe, nella settimana dal 18 al 24 maggio in Puglia i casi di contagio sono calati del 30,7%, in diminuzione anche i casi attualmente positivi ogni 100mila abitanti, scesi a 1.072. Resta sopra la media nazionale il tasso di occupazione dei posti letto in area Medica, al 12,3% e in terapia intensiva, con un 3,4%, ma anche questi sono in miglioramento rispetto ad una settimana fa. Sul fronte delle vaccinazioni, in Puglia sale lentamente la copertura vaccinale con quarta dose nelle categorie raccomandante dal ministero, ma la percentuale resta al di sotto della media nazionale. Lo rileva il monitoraggio settimanale della fondazione Gimbe: nel dettaglio, il tasso di copertura tra le persone immunocompromesse in Puglia è del 20,4% contro una media italiana del 30,5%; mentre il tasso di copertura tra over 80, ospiti Rsa e fragili nella fascia 60-79 anni è appena del 5,9% contro una media italiana pari al 14%. Sono migliori i dati relativi alla terza dose: la copertura in Puglia tra la popolazione over 5 anni è del 92%, la media italiana è invece del 91,5%.