Covid: risale occupazione posti letto in ospedali Puglia

I numeri sono in salita, in quella che sembra essere una vera e propria nuova ondata a qualche giorno dalla fine emergenza. Salgono a oltre 110 mila i pugliesi attualmente positivi con i 7.270 ultimi casi rilevati a fronte dei 37.238 test processati.

Il tasso di positività sfiora così il 20%. Quello dei posti letto passa al 21%, mentre le terapie intensive contano una percentuale del 6. Numeri in netta superiorità rispetto alla media nazionale, secondo quanto comunicato dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali. 603 sono le persone ricoverate nei reparti ordinari e 35 nelle terapie intensive.

Bari e provincia torna a far contare oltre 2 mila casi in un solo giorno: sono 2.255 i nuovi positivi al covid, seguita da Lecce che conta 2.018 casi. 7 le vittime delle ultime 24 ore.

Tornano ad aumentare i contagi nelle carceri pugliesi, con 142 casi complessivi (65 detenuti e 77 poliziotti) nelle nove strutture penitenziarie della regione (il 18 marzo i casi erano 123). Il carcere con il focolaio più esteso tra i detenuti è quello di Brindisi con 17 casi, ai quali si aggiungono 11 agenti contagiati, seguito dai 15 detenuti positivi di Taranto ai quali si aggiungono 8 casi tra i poliziotti.