Covid: aumento del 44% di nuovi casi nelle scuole del Barese

Un incremento del 44% di casi positivi al covid è stato registrato nell’ultima settimana nelle scuole del Barese. A diffondere i dati, l’Asl del capoluogo pugliese che ha comunicato 775 casi nella settimana tra il 7 e il 13 marzo, rispetto ai 535 emersi dall’attività di screening nel periodo compreso tra il 28 febbraio e il 6 marzo.
Dei casi registrati la maggior parte, 705, fa riferimento agli studenti, mentre i restanti 70 sono stati tracciati tra il personale docente e non docente.

Più nel dettaglio, i casi positivi sono 327 nelle scuole secondarie di secondo grado, 207 nelle scuole primarie, 126 nelle scuole secondarie di primo grado e 115 nelle scuole dell’infanzia. Le classi che in questo periodo sono interessate da un provvedimento di quarantena sono 67, in rialzo come il numero dei casi.

“La circolazione del virus nelle scuole è tornata a crescere – ha spiegato la referente covid scuole dell’Asl Bari Sara De Nitto – In particolare a Bari città dove sono state tracciate 292 positività”.
“E’ un dato che ci aspettavamo – ha aggiunto – considerando l’aumentata socialità dei ragazzi in questa fase e l’andamento attuale della pandemia”.

Sul fronte vaccini, invece, nella fascia pediatrica tra i 5 e gli 11 anni sono state superate le 80mila somministrazioni di cui 44mila prime dosi e circa 37mila seconde dosi. Anche nella fascia tra i 12 e i 19 anni le vaccinazioni hanno raggiunto ottimi risultati con il 95% della copertura con doppia dose.