Puglia: aumentano casi nelle scuole, ma al via le vaccinazioni della fascia più colpita, tra i 5 e gli 11 anni

Raddoppiano i contagi nelle scuole, ma rassicura l’avvio delle vaccinazioni proprio nella fascia d’età più colpita. In Puglia aumentano i contagi e l’infezione si diffonde soprattutto tra i giovanissimi, quelli non vaccinati: secondo gli ultimi dati comunicati dal team Covid scuole dell’Epidemic Intelligence center della Asl, è dimostrato come il virus sta correndo proprio tra i banchi di scuola e nell’ultima settimana è stato evidenziato un netto aumento della circolazione rispetto alla precedente. Fra il 6 dicembre e il 12 dicembre i casi sono raddoppiati. Dal 16 intano partiranno le somministrazione del vaccino anti covid per i bambini dai 5 agli 11 anni. Le somministrazioni di vaccino saranno riservate sia ai bambini fragili, che saranno eseguite presso l’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari, sia ai bambini della fascia di età compresa tra i 5 e gli 11 anni.