Vaccini: in Puglia giovedì prime 200 dosi a bimbi fragili

Si parte nell’ospedale pediatrico di Bari

Si partirà giovedì 16 dicembre con le vaccinazioni pediatriche contro il Covid in tutta la Puglia.
Alle ore 9.30 nel parco dell’ospedale Pediatrico di Bari ci saranno le prime somministrazioni contro il Covid per i pazienti fragili di età compresa tra i 5 e gli 11 anni. I piccoli affetti da patologie metaboliche, infettive, nefrologiche, cardiologiche, neurologiche, diabetologiche e pediatriche saranno vaccinati negli 8 ambulatori allestiti nell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII.

A seguirli ci saranno sia i medici specialisti dei centri di cura ospedalieri sia i medici vaccinatori per rispondere a tutte le domande dei genitori.
All’ingresso dell’ospedale un gonfiabile gigante a forma di pupazzo di neve con il personaggio dei cartoon Olaf darà il benvenuto ai piccoli e alle loro famiglie. A intrattenere I pazienti durante l’attesa post vaccino ci saranno clown, supereroi e Babbo Natale che distribuirà ai pazienti doni
lasciati dalle associazioni. Nell’area giochi dell’ospedale sono previste attività ludiche e musica e saranno distribuiti succhi di frutta e cioccolata calda. Nella prima giornata nell’ospedale Pediatrico sono stati convocati circa 200 pazienti e le vaccinazioni dei pazienti con fragilità in età pediatrica
proseguiranno nei giorni successivi. Parteciperanno alla visita il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il direttore del dipartimento promozione della salute Vito Montanaro, il direttore generale del Policlinico di Bari Giovanni Migliore. Alle 15.30, nel secondo appuntamento, Emiliano seguirà la partenza delle vaccinazioni nelle scuole da Bari, dalla scuola Massari Galilei. Sono già 151 le scuole che hanno organizzato le sessioni vaccinali in Puglia in sinergia con i Dipartimenti di prevenzione delle sei Asl. (ANSA).