Policlinico di Bari, rimossa cisti ovarica di oltre 30 kg

Intervento record al Policlinico di Bari: l’ operazione chirurgica è stata svolta dell’equipe di Ginecologia e Ostetricia su paziente 58enne ad alto rischio

Ci sono volute oltre sei ore, per rimuovere una cisti ovarica di oltre 30 chili. Intervento definito da record, quello svolto al Policlinico di Bari, dell’unità operativa di Ginecologia e Ostetricia diretta dal professor Ettore Cicinelli.
L’intervento è stato eseguito su una donna di 58 anni, affetta da obesità e da broncopatia cronica, trasferita l’11 agosto dall’ospedale di Brindisi al Policlinico di Bari.

Il peso della cisti sulla parete addominale le rendeva difficile respirare. A seguito delle analisi svolte e delle valutazioni, pur in assenza di procedure standard codificate per casi di questo tipo, i medici hanno ritenuto opportuno operare la paziente.

E’ stato un intervento abbastanza lungo, durato oltre sei ore – fanno sapere dall’equipe – perché abbiamo prima dovuto svuotare la cisti che, per le grandi dimensioni, non era manipolabile e successivamente rimuoverla.L’operazione è riuscita e la donna, ancora sotto osservazione in reparto, adesso sta bene.

“Un caso clinico difficile capitato in giornate particolari, alla vigilia di Ferragosto, quando parte del personale era in ferie – sottolinea la dottoressa – ci siamo adoperati tutti nel migliore dei modi senza badare a ferie e turni: è stato un lavoro di squadra eccezionale”.