Sanità, carenza di sangue in Puglia. Gesualdo: “Donate, perchè donare è vita”

La Puglia soffre una forte carenza di sangue, l’appello di Loreto Gesualdo, coordinatore regionale del centro trapianti di organi: “donate, perche’ donare e’ vita”

Durante i mesi estivi, si sa, si dona di meno e la Puglia in queste ultime settimane sta soffrendo per la carenza di sangue a disposizione. Una carenza che ha costretto il Policlinico di Bari a bloccare gli interventi in programma, con l’obiettivo di garantire le cure denominate salvavita e gli interventi urgenti.

Ed in questi ultimi giorni, tanti sono stati gli appelli e i gesti di solidarietà provenienti da diverse realtà, per invitare quanta più gente possibile a donare il sangue: il mondo dello spettacolo, in primis. Ma nelle scorse ore, anche l’Esercito ha dato il suo prezioso contributo. Sulla spiaggia, vicino a Fesca, sono state infatte raccolte in una sola mattinata 40 sacche di sangue donate dai militari. Intanto, però, in Puglia continuano a registrarsi numeri positivi per quel che riguarda i trapianti di organo.