Covid. Asp: Necessaria prenotazione per 12-19enni, aperte 43.477 nuove slot

L’Azienda Sanitaria Locale di Potenza, di concerto con la Regione Basilicata, ha comunicato la necessaria prenotazione per il vaccino anti Covid nella fascia d’età 12-19 anni e l’apertura di 43.477 nuove slot per inoculazioni fino a 69 anni.

Aperte sulla piattaforma regionale già dal 29 luglio scorso, le prenotazioni nella fascia 12-19 – è scritto in una nota – sono uno strumento necessario di programmazione della turnistica in funzione dei carichi di lavoro e in quanto la vaccinazione dei minori, necessariamente accompagnati, implica un rischio di assembramenti maggiore rispetto ad adulti autonomi. Anticipando le indicazioni del Commissario nazionale per l’emergenza Covid, Francesco Figliuolo, di dare impulso alla vaccinazione dei più giovani in previsione della riapertura delle scuole, le inoculazioni riguarderanno anche la fascia 60-69 anni con nuovi slot disponibili. Le prenotazioni potranno essere fatte sul doppio canale: su sistema Poste Italiane e sulla piattaforma regionale. L’assetto sarà mantenuto anche a partire dal 1 settembre costituendo, di fatto, l’assetto strutturato dell’offerta di prestazioni vaccinali per Covid dell’Asp Basilicata e riguarderà tutti i 6 punti vaccinali dell’ASP.