Puglia, contagi in calo: incidenza casi della variante Delta in controtendenza rispetto al dato nazionale

Virus sotto controllo e variante Delta che per il momento non sta incidendo sul numero dei contagi. Il trend in Puglia e’ in controtendenza rispetto al dato nazionale, che vede un leggero aumento di contagi e qualche preoccupazione di troppo per i nuovi focolai covid.

Dal 30 giugno al 6 luglio, i casi, rispetto alla settimana precedente, sono diminuiti del 20,2%; in calo anche i «casi attualmente positivi ogni 100mila residenti», che ora sono soltanto 65, sotto la media nazionale, che si attesta a 71 casi ogni 100mila abitanti.

Prosegue intanto la campagna vaccinale con la Puglia ancora prima nella classifica nazionale delle dosi somministrate pari al 91,9% rispetto a quelle ricevute: sono oltre 3,9 milioni le dosi somministrate. E grazie alle nuove consegne di vaccini assicurate da Pfizer e Moderna, da lunedì 12 luglio potranno riprendere le somministrazioni anche per gli under30, sospese per la carenza di dosi. Saranno consegnate di ulteriori scorte di vaccino entro questo mese con oltre 91mila vaccini in piu’ rispetto alle dosi previste inizialmente a luglio: 16.150 dosi di Moderna e 74.880 Pfizer.