Covid, variante indiana isolata in Puglia: “Importante per approfondire studi sulla capacità del vaccino”

Antonio Parisi, Istituto zooprofilattico sperimentale di Puglia e Basilicata: “I dati scientifici al momento confermano l’efficacia del vaccino anche su questa variante”.

La variante indiana del Coronavirus è arrivata in Puglia. È stata riscontrata in due cittadini indiani rientrati nella regione dopo essere stati nel loro Paese d’origine. Dopo le rassicurazioni dell’assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco, il quale ha dichiarato che tutti i contatti di questi casi sono stati già individuati e messi in quarantena, arrivano anche quelle dell’Istituto zooprofilattico sperimentale di Puglia e Basilicata, dove la variante è stata individuata e isolata. Dettaglio non di poco conto, che permetterà di approfondire gli studi sulla capacità del vaccino di rendere un soggetto immune anche da questa variante.

Al momento i dati scientifici a disposizione presentano un quadro ottimistico.