Asl Bari, “agenda di gruppo” per potenziare l’assistenza ai pazienti affetti da malattie gravi

Nasce un progetto che rafforza le procedure ambulatoriali dedicati ai pazienti malati gravi

“Agende di gruppo” e procedure più snelle e omogenee, per migliorare l’assistenza ai pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali.
Nasce con questo obiettivo il progetto approvato anche dalla Asl di Bari,risultato di una collaborazione con M.I.Cro. Italia ODV,associazione di volontariato impegnata da tempo al fianco di questi pazienti.
Il progetto raccoglie e organizza indicazioni strettamente sanitarie dell’esperienza quotidiana dei pazienti.
La rete collega tre ambulatori, dislocati negli ospedali di Altamura,San Paolo e Di Venere di Bari. Si tratta di un percorso omogeneo, capace di velocizzare le richieste di esami e visite specialistiche – abbattendo di fatto le lunghe attese da specialisti non specificamente dedicati a queste patologie– e di offrire riferimenti certi, anche di natura chirurgica, in modo da garantire la presa in carico del paziente.
La presa in carico del paziente con diagnosi accertata o sospetta è garantita attraverso le visite in consulenza o attraverso gli ambulatori specialistici. Ruolo fondamentale spetterà ai tre ambulatori dedicati, che saranno il vero fulcro del sistema e, grazie ai pacchetti di prestazioni e alle “agende di gruppo”, potranno garantire un servizio decisamente più efficace ai pazienti. Che non dovranno più girare per ospedali o per specialisti in cerca disoluzione, ma sarà l’ambulatorio ad offrirgliela.