Vaccini Basilicata, aumenta la percentuale delle dosi somministrate. Ritardi nella consegna del vaccino Moderna

La percentuale dei vaccini Anti covid somministrati in Basilicata sale al 73,7%

Le iniezioni dello scorso fine settimana hanno permesso alla Regione di recuperare alcune posizioni nella classifica nazionale. Tuttavia anche la Basilicata è chiamata a fare i conti con i ritardi nella consegna sia delle dosi di Pfitzer che di Moderna.

A Matera, Chiaromonte e Venosa erano attese già il 25 gennaio circa 600 dosi del vaccino messo a punto a Cambridge. Da quello che si apprende la consegna è stata posticipata di qualche giorno. Finora in Basilicata sono state somministrate 12.720 dosi ed è cominciata la fase di richiamo per gli operatori sanitari. In totale però sono 19mila e 400 le unità che il dipartimento Sanità della regione aveva inserito nella cosidetta fase uno. E’ slittata invece, proprio a causa dei ritardi nella consegna delle dosi Pfitzer, la somministrazione alla popolazione over 75.