Foggia, Policlinico Riuniti: “Il DEU rappresenterà il volano di sviluppo dell’ospedale”

Il direttore generale, Vitangelo Dattoli: “E’ stato definito un attivamento in più fasi. La prima è già in atto”

Potenziare la risposta al Covid, allentando la pressione sul pronto soccorso e le zone attigue. È l’obiettivo del Deu, il Dipartimento di Emergenza Urgenza del Riuniti di Foggia, un ospedale No-Covid che rappresenterà il volano di sviluppo del policlinico, sia per le emergenze e urgenze che per la Chirurgia Cardio-Toraco-Vascolare.

Parallelamente alla crescita del Deu, le altre tre iniziative di sviluppo del Policlinico Riuniti di Foggia prevedono un piano emergenziale per il coronavirus, con il sistema a più poli e punti di difesa anti-covid; la riconversione del D’Avanzo a ospedale Covid e il potenziamento del poliambulatorio di Lucera, con una forte integrazione del dipartimento Geriatrico-Riabilitativo.