Bitonto, morti coniugi per covid a distanza di 4 giorni

Il ricordo commosso del primo cittadino che dichiara: “Serve implementare l’assistenza ai malati anche da casa”

Sono loro, i primi cittadini, a comunicare sulle loro pagine social lo stato d’avanzamento del virus nelle loro città. E spesso da quelle bacheche ,si leggono anche le storie di chi non c’è più.
È il caso dei coniugi di Bitonto, nel Barese, morti a distanza di sole 4 giorni l’uno dall’altro. Entrambi, dopo aver contratto il virus, sono stati ricoverati in terapia intensiva. A ricordare l’uomo e la donne, rispettivamente di 71 e 63 anni, il sindaco Michele Abbaticchio che affida a un post pubblicato sulla sua pagina facebook, il dolore per la perdita di due concittadini.

Una storia che commuove tutta la città, fa sapere il primo cittadino, che dichiara quanto sia importante l’assistenza domiciliare anche in questa fase, dove si registrano casi covid che possono essere curati da casa. Ma serve implementare l’assistenza domiciliare per poter procedere in sicurezza.