Chiuso per sanificazione il reparto di rianimazione dell’ospedale Di Venere di Bari

Ieri sera è stato chiuso per sanificazione il reparto di rianimazione dell’ospedale Di Venere di Bari, dopo che una paziente ricoverata per essere sottoposta ad intervento di neurochirurgia è risultata positiva al Covid-19. Alla donna erano stati eseguiti altri test al momento del ricovero ed erano risultati negativi, il quarto tampone invece è risultato positivo. La direzione, quindi, è stata costretta a chiudere il reparto per sanificarlo, i pazienti sono stati trasferiti e ha bloccato i nuovi ricoveri. Il personale venuto a contatto è stato messo in isolamento in attesa dei risultati dei tamponi, avviato il contact tracing. Già in giornata riprenderà l’attività regolarmente nel reparto.