San Severo, mascherine obbligatorie all’aperto

Aumentano i casi positivi, mascherine obbligatorie all’aperto anche a San Severo: i trasgressori saranno puniti

Aumentano i casi nel Foggiano e i sindaci avviano le procedure che ritengono più adatte per le loro città. A San Severo il primo cittadino, Francesco Miglio, ha emanato un’ordinanza che prevede l’obbligo di utilizzare le mascherine anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali pubblici nonché nelle piazze e nelle strade dove è più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale. Obbligo anche nei parchi pubblici e nella villa comunale, all’ingresso e uscita dagli edifici scolastici. L’utilizzo della mascherina è obbligatorio per tutti, fatta eccezione per i bambini sotto i 6 anni e per i soggetti che presentino forme di incompatibilità certificata con l’uso continuativo della mascherina. Non è la prima città nella quale viene emanata questo tipo di ordinanza. Solo qualche giorno fa, era stato proprio il primo cittadino di Foggia ha emanato la stessa ordinanza. Sono quindi adesso i sindaci a fare le scelte considerando l’andamento epidemiologico nelle loro città. Tutti coloro che non rispetteranno l’ordinanza, saranno soggetti a multa.