Puglia, in aumento i contagi

In aumento i contagi in Puglia. A detta dei medici sono tanti i pazienti che non rispettano l’isolamento. Casi di positività anche nelle scuole.

Tanta irresponsabilità, è la risposta di alcuni medici di medicina generale al proliferare dei casi di positività in Puglia. Nelle ultime ore un medico di Palo del Colle ha rilasciato un’intervista al “Quotidiano di Puglia” nella quale racconta di aver incontrato in un bar una paziente in isolamento domiciliare fiduciario in attesa dell’esito del tampone. La donna era entrata in contatto con un positivo. “Quando l’ho chiamata per comunicarle che il tampone era negativo- ha dichiarato il medico- ha sottolineato di non avermi mai incontrato”.

Il medico ha dichiarato che diverse volte ha incontrato per strada pazienti che avrebbero dovuto rispettare l’isolamento domiciliare fiduciario, in attesa del risultato del tampone.

La scarsa attenzione alla salute pubblica è forse la principale causa della propagazione del coronavirus. Intanto sono in aumento i casi di positività nelle scuole pugliesi.

Dopo il caso nella scuola paritaria dell’infanzia Fly Family, anche una dipendente dell’istituto Montalcini a Bitritto, è risultata positiva al Coronavirus. L’ha comunicato la stessa scuola, spiegando che l’Asl ha avviato la procedura prevista dal protocollo per il contenimento dei contagi. Intanto tutte le attività in presenza sono state sospese dall’istituto per una settimana per tutelare la salute di alunni e dipendenti.

Miki Sarcinelli