Focolaio Covid Polignano: positivi anche nel Tarantino

Sindaci su Fb: mettetevi in isolamento e attendete Asl

Ci sono anche alcuni lavoratori provenienti da comuni della provincia di Taranto tra i casi di positività accertati nell’azienda ortofrutticola Sop a Polignano a Mare (Bari). Tra questi, 9 sono di Grottaglie e 7 di San Marzano di San Giuseppe. A darne notizia sono stati i rispettivi sindaci, Ciro D’Alò e Giuseppe Tarantino, attraverso video su Facebook. Si tratterebbe di braccianti agricoli che hanno viaggiato sullo stesso mezzo per raggiungere i posti di lavoro.

“Chiunque abbia effettivamente lavorato negli ultimi 14 giorni presso la suddetta azienda – afferma il sindaco D’Alò – deve immediatamente mettersi in isolamento fiduciario in attesa
di essere ricontattati dal dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Taranto, a prescindere dal risultato di eventuali tamponi già eseguiti”.

L’aumento dei contagi in Puglia è quindi condizionato dal focolaio di Polignano. Subito dopo la scoperta dei 78 casi accertati, si è messo in moto il meccanismo di sorveglianza sanitaria che ha visto impegnata l’Asl nell’esecuzione dei tamponi, mentre l’azienda SOP ha provveduto alla sanificazione.

L’Asl Bari, nelle scorse ore, ha montato una tenda vicino al campo sportivo di Polignano per tutti coloro che vogliono effettuare il tampone con modalità drive-in, dopo la prenotazione al link predisposto dalla stessa azienda sanitaria. In queste ore decine di auto sono in fila davanti all’area allestita dalla Protezione civile per fare i tamponi in modalità drive-in, quindi direttamente in macchina. Nelle prossime ore si conoscerà l’esito di un altro centinaio di tamponi ai dipendenti della ‘Sop’.