Scuola, Asl: a Bari 6 positività da screening sierologico

“Sei i positivi alle immunoglobuline di cui uno solo al tampone su 807 test sierologici eseguiti”

E’ partita l’attività di screening sul personale scolastico di alcuni istituti della provincia di Bari. Su 807 test sierologici, 6 hanno dato esito positivo. 

Cominciano ad emergere i primi casi di positività al Covid19 tra il personale scolastico. Sono “sei i positivi alle immunoglobuline di cui uno solo al tampone su 807 test sierologici eseguiti”. A riferirlo è la Asl di Bari che fornisce i dati sulla prima indagine sierologica sul personale docente e non docente delle scuole paritarie e private di Bari e provincia. L’attività di screening è partita lo scorso 31 agosto: i dipendenti delle scuole interessate hanno si sono sottoposti al test su base volontaria. “Una garanzia di sicurezza – spiega la Asl Bari – per il personale, per gli studenti e le famiglie e la dimostrazione concreta che la prevenzione funziona”. Dai risultati preliminari, quando si è all’incirca al 50 per cento del campione da esaminare, circa 1600 soggetti, tra docenti e personale amministrativo, tecnico e ausiliario, “emerge un quadro rassicurante sulla circolazione del virus Sars-Cov2 nella popolazione docente e non docente delle 141 scuole private e paritarie coinvolte dall’indagine”, evidenzia la Asl. Su 807 test analizzati sino a venerdì 4 settembre, infatti, sono state rilevate soltanto 6 positività agli anticorpi IgG. Un dato pari allo 0,74 per cento del campione esaminato, che va confrontato con l’unico caso di positività che rappresenta lo 0,12 per cento sul totale, emerso nell’esecuzione del successivo tampone.” Si tratta di dati già indicativi di bassa circolazione virale nel personale delle scuole”, conclude la Asl