Matera, utilizzo aree verdi e cimiteri: buono il bilancio in questa partenza di fase 2 

Solo una trasgressione al parco Macamarda. Per i cimiteri, a breve ingresso consentito per costruzione cippi e lapidi e orari più comodi per cittadini

 

Nessun problema nei parchi gestiti e custoditi dal Comune di Matera. Solo per il parco Macamarda abbiamo ricevuto segnalazioni di alcune trasgressioni. Qui, alcuni ragazzi hanno scavalcato la recinzione e hanno utilizzato quegli spazi, peraltro, senza mascherine e senza rispettare le distanze interpersonali.

A dirlo è l’assessore al verde e all’igiene urbana del Comune di Matera, Giuseppe Tragni. In questo modo, sottolinea, la fiducia per ulteriori aperture potrebbe venire a mancare.

Il cimitero, continua l’assessore, è stato riaperto e sarà sempre più fruibile, ma in maniera graduale. Le aperture per il momento sono mattutine, dal lunedì al venerdì, e non abbiamo autorizzato lavori di montaggio lapidi e realizzazione di cippi privati.

Proprio oggi (11 maggio n.d.r.) abbiamo un incontro in questo senso. Immaginiamo, quindi, di farvi accedere anche le imprese e al contempo concedere ai cittadini qualche ora in più per poter far visita ai propri cari.