Festa della mamma: l’azalea della ricerca sboccia online per le donne colpite dal cancro

Per la prima volta in trentasei anni l’azalea della ricerca non sarà distribuita in piazza dai volontari di Fondazione Airc ma si potrà ricevere direttamente a casa ordinandola online su Amazon.it

 

Cosa c’è di meglio di un fiore, da regalare alle proprie mamme in questa giornata loro dedicata. Perlopiù se agli auguri si aggiunge una causa importante. Torna così l’Azalea della ricerca, l’iniziativa della Fondazione Airc a sostengno della ricerca sui tumori che colpiscono le donne. Per la prima volta in trentasei anni il fiore simbolo della ricerca contro il cancro non sarà distribuito in piazza dai volontari ma si potrà ricevere direttamente a casa ordinandolo online su Amazon.it.

 

Sì, perché la ricerca non si ferma a causa dell’emergenza sanitaria: si stima che una donna su tre riceverà una diagnosi di cancro nel corso della vita, solo lo scorso anno sono state 175mila in Italia. Con l’aiuto della scienza però, la cura al tumore al seno è sempre più vicina.