Puglia: arrivate 26 tonnellate di DPI acquistate dalla Regione Puglia

Il cargo proveniente dalla Cina ha trasportato i DPI acquistati dalla regione Puglia. Si tratta della quarta consegna, seguiranno altre nei prossimi giorni

Arrivato in Puglia un cargo con 26 tonnellate di dispositivi individuali di protezione acquistati dalla Regione Puglia: si tratta della quarta consegna. In arrivo altro materiale nei prossimi giorni.

Il cargo carico di dispositivi individuali di protezione, acquistati da Regione Puglia, è arrivato qualche ora fa in Puglia. Pesano 26 tonnellate i DPI acquistati dalla Cina per essere messe immediatamente a disposizione del personale sanitario. Si tratta di acquisti della Regione Puglia fondamentali per proteggere medici, infermieri e operatori sanitari. A seguire le operazioni di scarico e smistamento, il governatore Michele Emiliano. Sul posto anche il personale della colonna mobile della Protezione civile regionale, con il supporto di Dogana e Forze dell’Ordine. Il materiale acquistato dalla Regione ha viaggiato su un Boeing 747-400F partito dalla Cina, che ha fatto scalo in Russia e poi a Milano Malpensa, per giungere alla volta di Bari. Le operazioni di scarico dal cargo sono terminate e sono già in corso le operazioni di sdoganamento e inventario. Il materiale, infatti, è stato posizionato all’interno di un magazzino organizzato opportunamente per la successiva fase di stoccaggio. La Regione Puglia ha organizzato la gestione del magazzino con personale dedicato e altamente qualificato che, tra i vari compiti, dovrà verificare la quantità e la qualità del materiale pervenuto, la sistemazione e la conservazione ottimale dello stesso, dovrà organizzare la distribuzione alla rete sanitaria regionale in stretto coordinamento con il Dipartimento delle Politiche della Salute. Il magazzino è già operativo e presidiato h24: per la sicurezza dell’area è stata attivata una sinergia con la Prefettura di Bari e le Forze dell’Ordine. Si tratta della quarta consegna di materiali acquistati dalla Protezione cividella della regione Puglia e nei prossimi giorni è in programma l’arrivo di altri carichi per fronteggiare l’emergenza Covid.