trmtv

Coronavirus, Burioni “In Italia rischio zero”, al via il ponte aereo

  • Rientreranno in giornata in Italia 60 connazionali partiti da Wuhan. Stanno bene ma saranno comunque sottoposti a una quarantena nei locali appositamente attrezzati nella cittadella militare della Cecchignola, a Roma, mentre diverse persone già rientrate attraverso altri scali si sono volontariamente sottoposte ad un ‘autoisolamento’ a titolo precauzionale.

    A Fiumicino è arrivato invece da Taipei il primo volo per il ponte aereo Italia-Cina: riporterà a casa i turisti cinesi. Intanto all’ospedale Spallanzani di Roma è stato isolato il coronavirus e i dati saranno a disposizione della comunità internazionale per aprire la strada a nuovi test di diagnosi e vaccini.

    “In Italia il coronavirus non circola. Il rischio contagio è zero”, dice il virologo Roberto Burioni, affermando che il cordone sanitario sta funzionando. Massima attenzione anche dalla politica: il ministro della Salute convoca i capigruppo parlamentari e parteciperà a una riunione in conference call dei ministri competenti del G7.

    Exit mobile version