Illustrato il progetto “Matera Cardiosicura” dell’associazione Amici del Cuore

In piazza Vittorio Veneto a Matera, l’associazione Amici del Cuore, alla presenza di rappresentanti delle istituzioni, con in testa il sindaco, Raffaello De Ruggieri e il consigliere regionale lucano e vicepresidente del sodalizio Luigi Bradascio, ha illustrato ieri il progetto “Matera Cardiosicura”.

Grazie a tale progetto, frutto di un protocollo d’intesa sottoscritto nell’aprile scorso tra l’associazione e il Comune di Matera, saranno installati nei prossimi giorni dieci defibrillatori nei luoghi nevralgici della città dei Sassi, con gli esponenti della Amici del cuore che si occuperanno della gestione operativa, della formazione al primo soccorso del personale e del coordinamento operativo.

Il progetto perfezionato dal protocollo d’intesa della durata di 4 anni, ha previsto l’installazione di defibrillatori in: piazza Vittorio veneto (già attivo), piazza Giovanni Pascoli, Parco Giovanni Paolo II, piazza Matteotti, piazza S. Pietro Barisano, piazza S. Pietro Caveoso, piazza del Sedile, via Stigliani, piazza Monte Grappa al Borgo La Martella, parrocchia di San Giovanni da Matera al Borgo Venusio. I defibrillatori saranno destinati ad essere eventualmente utilizzati da parte di personale appositamente formato, a favore di chi, malauguratamente, subisca un arresto cardio-circolatorio.