trmtv

Meningite. Quarto caso in Puglia, un 50enne ricoverato al “Miulli” di Acquaviva

  • Quarto caso accertato di meningite in Puglia, nessuno comunque da meningococco. L’ultimo riguarda un uomo di 50 anni, affetto da pneumococco, che è ricoverato da due giorni all’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti; il paziente, secondo quanto riferito dalla dottoressa Cinzia Germinario, responsabile dell’Osservatorio epidemiologico della Regione Puglia, è in condizioni stabili. Dallo stesso Osservatorio si fa presente che il numero dei casi in questione rientra, peraltro, in quelli di attesa per il periodo. (ANSA).

    Exit mobile version