Governo: capogruppo Basilicata lascia Lega e passa a Fratelli d’Italia

 

In contrasto con la scelta dell’ingresso della Lega nel Governo Draghi, il capogruppo nel Consiglio regionale della Basilicata, Tommaso Coviello, ha annunciato il suo passaggio a Fratelli d’Italia. Il partito guidato da Giorgia Meloni ha così allargato il suo gruppo da uno (Giovanni Vizziello, eletto nelle Regionali del 2019 che segnarono la vittoria del centrodestra) a quattro consiglieri sui 20 totali dell’assemblea lucana: nelle scorse settimane, infatti, avevano ufficializzato il loro ingresso Vincenzo Baldassare (ex Idea) e Piergiorgio Quarto (Basilicata positiva). “Nella piena consapevolezza del delicato momento storico e politico e nella fermezza dei miei valori e del mio percorso – ha specificato Coviello – ritengo non condivisibile e poco opportuno qualsiasi percorso politico in una maggioranza con il centrosinistra e, nuovamente con il Movimento 5 Stelle, a sostegno del presidente del Consiglio Mario Draghi. Dissentire umano: per questo motivo, nella fermezza dei miei valori, ho deciso di proseguire la mia esperienza con Fratelli d’Italia, condividendone la posizione rivendicata da Giorgia Meloni durante le consultazioni. Proseguirò – ha concluso il consigliere regionale – in Basilicata a sostenere il presidente Bardi e a perorare le istanze del popolo lucano.”