Calcio a 5, questa sera il CMB Matera torna in campo in casa contro la Syn Bios Petrarca

“In piena emergenza abbiamo ottenuto un grande risultato. Onore ai miei ragazzi e a tutto lo staff per l’ottimo lavoro. Scendere in campo, onorare la maglia e lottare fino alla fine. Avanti con ambizione e umiltà, la strada è quella giusta” Così il presidente Auletta, patron del CMB Matera ha commentato la straordinaria prestazione dei suoi ragazzi in quel di Dosson di Casier dove i biancoazzurri, contro ogni pronostico, hanno sconfitto i padroni di casa della Came per 3 a 2.
Nemmeno il tempo, però, di festeggiare il grande risultato che è arrivato già il prossimo, difficilissimo, impegno. Questa volta i ragazzi di Lorenzo Nitti ospiteranno, tra le mura amiche della tensostruttura di Via dei Sanniti, i padovani della Syn Bios Petrarca, corazzata che precede proprio i lucani in classifica al quarto posto a 30 punti, più uno sul CMB ma con una partita in meno.

L’impegno, che conclude un trittico da incubo iniziato con l’Acqua & Sapone, è occasione ghiotta per i lucani per portarsi, almeno momentaneamente, al quarto posto. La Syn Bios Petrarca, però, a sua volta, tallona da vicino la Came Dosson terza a 32 punti e non arriverà a Matera per fare regali.

Quello che è certo è che quella del 9 febbraio alle 20 alla tensotruttura di Via dei Sanniti sarà un’altra partita bellissima tra due squadre estremamente in forma e chiunque ne esca vincitore, lo spettacolo sarà assicurato.