Foggia, si dimette il presidente del Consiglio Comunale Iaccarino dopo gli spari (a salve) dal balcone

Decisivo un colloquio con il sindaco Landella. I video in rete avevano gettato nella bufera l’intera maggioranza
Lo aveva negato fino a poco prima della decisione, a cui poi è giunto dopo un colloquio probabilmente molto convincente con il sindaco Franco Landella. Il presidente del Consiglio Comunale di Foggia Leonardo Iaccarino si è dimesso dalla carica, dopo lo scalpore destato dai video della notte di Capodanno in cui spara dal balcone di casa sua con una pistola a salve, incitato da un ragazzino e pronunciando frasi equivoche. Iaccarino ha inviato una lettera a Landella in cui si rammarica, dice, che “uno scampolo della mia vita privata sia diventato, mio malgrado, di pubblico dominio. Ciò ha leso la mia immagine pubblica (che è stata sempre ineccepibile) e l’Istituzione che rappresento. È superfluo – aggiunge Iaccarino – evidenziare che sono del tutto consapevole che in una città ostaggio della mafia, in cui le pistole sparano per uccidere, è doveroso evitarne qualsiasi utilizzo, per il forte disvalore simbolico che esse rappresentano. Devo anteporre l’interesse dell’Istituzione che rappresento e della intera Città, che per mia responsabilità si trova negativamente al centro della cronaca, e pertanto compiere un gesto per me doloroso ma inevitabile”. Le dimissioni di Iaccarino, il cui gesto ha messo in crisi la maggioranza di centrodestra che si era subito dissociata, erano state invocate anche dall’opposizione in Consiglio Comunale e dall’eurodeputato del Movimento Cinque Stelle Mario Furore. “Non è una questione politica – argomenta Furore – è una questione di esempio dato, di regole, di consentito e di opportunità. Si è da tempo superato un confine che i cittadini foggiani non meritano”. Analoga la posizione dei consiglieri Pd, M5s, Italia in Comune e liste civiche: “Il Consiglio comunale non può essere rappresentato da chi ha comportamenti che emulano modelli sociali e culturali negativi, e se ne vanta facendo girare video delle sue bravate”.