A Matera tutti negativi i tamponi su 600 fuorisede

 

Sono stati 600 gli studenti fuorisede che, a Matera, si sono sottoposti ieri e oggi, su base volontaria, a test rapido antigenico per verificare l’eventuale contagio da virus covid 19. L’esito è stato negativo. Lo ha reso noto l’assessore comunale alla protezione civile e sicurezza, Raffaele Tantone. L’iniziativa, che rientra nella seconda fase della campagna di screening sulla popolazione studentesca, si è svolta in collaborazione con il Comune di Matera, l’Azienda sanitaria e la Regione Basilicata. Nella prima fase, svoltasi nelle scorse settimane, erano stati effettuati 4500 tamponi, con il riscontro di cinque casi di positività, su allievi e personale scolastico delle scuola primaria e secondaria.