CSM nomina Presidente sezione civile Corte d’Appello Potenza

 

Il Consiglio Superiore della Magistratura ha nominato Alberto Iannuzzi Presidente della sezione civile della Corte di Appello di Potenza. In passato con l’incarico di Giudice per le Indagini Preliminari presso il Palazzo di Giustizia nel capoluogo lucano, Iannuzzi ha ottenuto i 12 voti favorevoli di “Autonomia e indipendenza”, “Magistratura indipendente” e di diversi componenti laici del CSM.

Il nuovo Presidente della sezione civile subentra così ad Ettore Nesti, che è ora destinato in Puglia per svolgere l’incarico di Presidente della sezione civile della Corte di Appello di Lecce. Iannuzzi svolge le funzioni di Presidente della sezione civile della Corte di Appello di Potenza già da circa un anno, in veste di consigliere più anziano. Si è trattata di una corsa ad ostacoli.
Il magistrato, infatti, aveva presentato domanda nel 2016 per occupare quell’ufficio, riconsiderata successivamente dal Csm dopo che il Tar del Lazio aveva accolto il suo ricorso, relativo alla nomina all’unanimità di Rosario Baglione. Secondo Iannuzzi, il Consiglio Superiore della Magistratura non aveva preso in esame alcune sue esperienze direttive.