Calcio a 5: il Signor Prestito CMB Matera si impone a Pescara per 7 a 1

Larga vittoria per la il Signor Prestito CMB Matera in casa della Colormax Pescara per la quarta giornata del campionato di Serie A di Calcio a 5. I biancoazzurri di Mister Nitti si sono imposti per 7 a 1 sugli abruzzesi grazie al poker del brasiliano Wilde e alle reti di Well, Pulvirenti e di Capitan Cesaroni.

Una prestazione monumentale quella del Pivot brasiliano del CMB che prima trova il vantaggio da posizione impossibile all’ottavo del primo tempo dopo un tiro ribattuto dal portiere della colormax Mazzocchetti.

Sempre Wilde propizia il 2 a 0 di Well al 16esimo con una punizione dal cerchio di centrocampo che viene deviata dall’ex Copagril alle spalle del portiere abruzzese.

Poi è ancora una volta Wilde che al 17esimo sigilla il 3 a 0 con cui si chiude la prima frazione con una potente sinistro da posizione defilata che si insacca sotto il sette.

Secondo tempo che continua sulla falsariga del primo. Squadre che non si risparmiano, ma è la colormax a segnare il gol del momentaneo 1 a 3 con il brasiliano Leandro che all’11esimo che si libera di capitan Cesaroni con un gran dribbling al limite dell’area e scarica alle spalle di un incolpevole Weber.

Da qui in poi, però, è solo CMB. Su schema da corner, al 12esimo, ancora Wilde sigla la prima tripletta personale con la maglia del CMB scaricando un destro rasoterra nel sacco. Tre minuti dopo è Pulvirenti che segna l’1 a 5 di testa su assist di Weber a porta vuota.

Passa un minuto e il 39enne insaziabile Wilde sfrutta ancora lo schema della Colormax con il portiere di movimento per segnare, a porta vuota con un tiro da centrocampo, il suo primo poker con i biancazzurri.

A sigillare il definitivo 1 a 7 è capitan Cesaroni che, ancora una volta, al 17esimo del secondo tempo, su assist di Weber insacca a porta vuota.

Una partita nella quale il CMB non è mai stato in difficoltà e ha imposto la sua legge su una Colormax quasi mai pericolosa.

CMB che sale così, momentaneamente date le tante partite rinviate, al terzo posto in classifica a 7 punti, con 4 partite giocate. Prossimo impegno quello casalingo del 14 novembre, dopo la pausa nazionale, contro il Came Dossòn.