C’è chi dice “si”. Guarita dal Covid sarà presidente di seggio ospedaliero.

Probabilmente a causa del Covid, la percentuale di rinunce al ruolo di presidente di seggio è tra le più alte mai registrate in molte regioni. Ma c’è anche chi ha accettato il compito  dopo aver affrontato e sconfitto il virus.

Ho accettato perché sono sensibile alle tematiche sociali e alla questione della democrazia”. Così ha dichiarato Asia Iurlo, presidente del seggio ospedaliero di Bari. Studentessa 25enne di Medicina, sei mesi fa ha contratto il Coronavirus e con lei tutta la sua famiglia. Ma non ha avuto timore a rientrare tra gli oltre 200 baresi chiamati a sostituire coloro che hanno invece rinunciato alla nomina.

La sezione che dovrà presiedere è stata allestita nell’ex contro trasfusionale del Policlinico.

E’ importantissimo votare- ha dichiarato- e hanno diritto a farlo anche le persone ospedalizzate che forse, più di altre, possono comprendere i bisogni di una democrazia e la necessità di fare una scelta che potrà influire anche sulla capacità di cura”.