Amministrative 2020, Tajani (FI) a Matera per Rocco Sassone. Tajani: “La metà del recovery fund dovrebbe andare al sud”

A Matera, a sostegno della candidatura a Sindaco di Rocco Sassone, per la coalizione di centro destra, è arrivato questa mattina il vice presidente di Forza Italia ed europarlamentare, Antonio Tajani.

Presente lo stato maggiore lucano del partito guidato da Silvio Berlusconi, compreso, tra gli altri, il governatore lucano Bardi, il senatore Giuseppe Moles e l’onorevole Michele Casino.

Quest’ultimo ha assicurato che l’ospedale di Matera non perderà la sua centralità e che la riforma sanitaria in discussione è solo una bozza. Poi l’onorevole Tajani su Matera.

“Questa è una città che merita molto di più, ma c’è un problema di infrastrutture. C’è la nuova stazione che è stata inaugurata, ma credo che con la nuova amministrazione si possa puntare ancora di più sul turismo. Io mi auguro che con il Recovery fund, il Governo punti a rinforzare il sistema infrastrutturale dell’intera Italia merdionale ed in particolare della Basilicata.

C’è un problema che riguarda il trasporto ferroviario. Bisogna fare di più. Se vogliamo rendere più competitivo questo territorio, bisogna investire”. Ma in che percentuale le risorse del recovery fund dovrebbero spettare al mezzogiorno? “Bisogna vedere i progetti – ha risposto Tajani – ma almeno la metà dei fondi che l’Italia avrà, dovrà andare all’Italia del Sud. Una grande attenzione bisognerà rivolgerla, inoltre, per esempio, alle infrastrutture digitali, se vogliamo che i giovani della Basilicata, continuino a vivere dove sono nati ed a lavorare dove hanno studiato”.